Cammino di Oropa

Il Cammino di Oropa della Serra può essere percorso in quattro brevi tappe di difficoltà crescente. Questa formula "slow" è la soluzione ideale per chi non ha mai affrontato un itinerario a tappe e vuole mettersi alla prova, e può essere visto come un “cammino di allenamento”, per prepararsi ad affrontare i grandi cammini europei come la Via Francigena o il Cammino di Santiago. Queste le tappe e i dislivelli: 

  1. Santhià-Roppolo: 16,5 km, 230 m dislivello in salita;
  2. Roppolo-Sala Biellese: 17,4 km, 400 m dislivello in salita;
  3. Sala Biellese-Santuario di Graglia: 16,1 km, 550 m dislivello in salita;
  4. Santuario di Graglia-Santuario di Oropa: 15,1 km, 800 m dislivello in salita.

Il Cammino di Oropa è un percorso molto piacevole e divertente anche per chi ha già esperienza di cammino e vuole conoscere un nuovo sorprendente itinerario. I viandanti più esperti e allenati possono affrontarlo anche in tre tappe, pernottando a Magnano e al Santuario di Graglia. In questo caso le lunghezze e i dislivelli sono più importanti:

  1. Santhià-Magnano: 25,9 km, 486 m dislivello in salita;
  2. Magnano-Santuario di Graglia: 20,5 km, 606 m dislivello in salita;
  3. Santuario di Graglia-Santuario di Oropa: 15,1 km, 800 m dislivello in salita.

Nell'ultima tappa si può scegliere tra due alternative: il percorso principale sale a Oropa lungo il sentiero D1, molto bello ma impegnativo, soprattutto in caso di forti piogge. In alternativa una volta arrivati in prossimità del villaggio di Favaro si può imboccare il facile sentiero che sale verso Oropa lungo il sedime della vecchia tramvia dismessa.

Durante la stagione calda la prima tappa può essere un po' più impegnativa rispetto a quanto si possa pensare per chilometraggio e ai dislivelli, perché è in gran parte al sole. Inoltre nella foresta della Serra possono esserci molte zanzare, per cui nella seconda e terza tappa vi raccomandiamo di portare con voi un repellente che le tenga lontane.

Le descrizioni, le mappe e le tracce GPS sono disponibili nelle schede delle singole tappe, qui sotto. 

Tutte le informazioni sull'itinerario sono disponibili sul sito ufficiale del Cammino di Oropa: www.camminodioropa.it. Potete prenotare tutti i pernottamenti scrivendo a oropa@movimentolento.it

Il percorso è completamente segnato, con segnavia gialli e neri e frecce gialle dipinte, dalla stazione di Santhià al Santuario di Oropa. 

Alberto Conte ha scritto la guida cartacea del percorso, che potete acquistare on line sul sito dell'editore Terre di Mezzo, oppure nelle migliori librerie. Cliccate qui per acquistare la guida.

Se possedete un GPS potete scaricare le tracce dal nostro sito oppure scaricare gratuitamente l'App PiemonteWays, disponibile per iOS e Android: troverete il Cammino di Oropa negli Itinerari a tappe e potrete orientarvi con il GPS del vostro smartphone.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/tour/cammino-di-oropa/&src=sdkpreparse